Fonti Normative EDILIZIA
Le licenze sostituite da perizie giurate di un tecnicoROMA - La vecchia licenza edilizia in soffitta. Sostituita da una perizia giurata di un tecnico. Una norma che da sola «sarebb ...
vai al dettaglio della sezione
UZBEKISTAN 2013

SULLA VIA DELLA SETA
Khiwa, barbara e feroce nei tempi in cui commerciava in schiavi,
Bukhara, colta per le numerose madrase frequentate anche dalle
donne, Samarcanda semplicemente bella, calda Termez, Tashkent verde
di parchi e giardini, passando per Shacrisabz, città natale di
Tamerlano, giungendo ai confini dell`Afganistan, per visitare il
sito archeologico buddista di Kara Tepe.
Una piccola carovana di accademici ed amici, dal 4 al 14 ottobre,
abbiamo percorso un tratto dell`antica " via della seta", il
tratto che attraversa l`Uzbekistan, nell`Asia centrale.
Abbiamo visitato ed ammirato moschee, minareti, madrase e mausolei
risplendenti di maioliche in tutte le tonalità dell`azzurro e non
solo: ricche composizioni floreali e schemi geometrici ad
imitazione di antichi tappeti.
Nei caravanserragli e nei bazar ci siamo esercitati nell`arte tutta
orientale del mercanteggiare, lanciando e rilanciando sul prezzo
della merce: "first price..." era la risposta del venditore alla
richiesta del prezzo.
Abbiamo ritrovato antichi mestieri, ormai rari da noi: la
tessitura della seta e della lana per stoffe e tappeti, il ricamo
in seta, la miniatura su carta seta, l`intaglio del legno, la
forgiatura dei metalli.
Abbiamo assistito a riti che sono stati anche nella nostra
tradizione: il pranzo di fidanzamento e l`esposizione ai parenti
del corredo della sposa, prima del matrimonio.
Abbiamo gustato la cucina uzbeca: a colazione kasha (riso bollito
nel latte dolcificato); a pranzo o a cena, plov (riso con ortaggi e
carne stufata), shashlyk (spiedino di carne) arrostito, hunon
(involtino di pasta con ripieno di carne e patate), dulma (foglie di
vite o di altra verdura ripiena di carne), dimlana (carne stufata
con ortaggi). Tutto preceduto sempre da una soupe di ortaggi o da
un brodino di carne, per preparare lo stomaco ai cibi piccanti che
seguivano, e concluso con il thè verde.
Ricorderò l`attraversamento in pulman, da Bukhara a Samarcanda e poi
da Samarcanda a Termez, del deserto stepposo: di tanto in tanto un
gregge, che si pasce di niente, un pastore avvolto nel ciopon (un
lungo cappotto imbottito), casolari in fango che si confondono con
il colore della sabbia, poi...solitudine, silenzio.
Non dimenticherò la spontaneità affettuosa di una anziana signora
che, con gesto repentino, sostituisce un freddo sgabello con il
suo coperto da cuscino, offrendomelo per fare una foto insieme.
Rahmat Honim!, Grazie Signora!
Anna Baldanza Ferrara


(clic sulla foto per ingrandirla)

KHIVA
la fortezza Achan Kala
il matematico Al Khorezmi
il Kalta Minor
la Moschea Djuma
il minareto della Moschea Djuma
al Tash Khauli
il Registan
BUKHARA la citta eterna
il Chor Minor
il Khanako o casa dei Dervishi
il Toki Sarrafon
il Caravanserraglio
la Madrasa di Nodir Divan Beghi
il Nasreddine
il Sitorai Mokhi Khosa
Harem dell emiro Alim Khan
il Mausoleo dei Samanidi
il pozzo di Giobbe
la Moschea Bolo Khauz
Il nuovo Ark
la Moschea del nuovo Ark
la Madrasa Miri Arab
la Moschea Kalyan
al Bazar coperto
la Madrasa di Ulugbek
la Moschea di Ulugbek
complesso commemorativo dello Sheik Bakha Ad Din Nakshband
necropoli di Bakha Ad Din Nakshband
Akbar House
la Sordoba
Rabat e Melik
a Nurota
il pane di Bukhara
SAMARKAND
Il Registan
la Madrasa Sher Dor
Madrasa Ulugbek
Madrasa Tillya Kari
Shaki Zinda
mausolei Temuridi
osservatorio di Ulugbek
monumento al Tamerlano
allo Afrosiab
alla necropoli Gur Emir
alla tomba del Tamerlano
il Tamerlano
alla tomba del Tamerlano
a SHAKRSABS
citta natale del Tamerlano
da Samarkand a Termez
attraverso il deserto stepposo
a TERMEZ
al sito archeologico buddista
Kara Tepe
al confine con Afganistan
TASHKENT
capitale dello Uzbekistan
citta modernissima
la Madrasa Kukeldash
la Moschea Djami
Madrasa di Barak Khan
Mausoleo Kaffal Shashi
Khazreti Imam
al museo di Tashkent
ai caduti in guerra
monumento al neonato STATO





Copyright 2008 notaiofilippoferrara.it                - Sito sviluppato da Emanuele Gennuso e Gianluca Fagone - Privacy | Area riservata