BUDAPEST citta` delle due anime
BUDAPEST 17-23 SETTEMBRE 2012
Budapest, la citta` delle due anime, la Parigi dell`Est, la perla del Danubio, nobile, elegante ed affascinante è una delle piu` maestose capitali ...
vai al dettaglio della sezione
CONVEGNO COMITATO NOTARILE REGIONALE DELLA SICILIA Taormina 3 e 4 aprile 2009



Lo vostro amor, ch’ è caro,



donatelo al Notaro



ch’e’ nato da Lentino




Nella splendida cornice di Taormina, di fronte all’Etna innevata, sopra un mare azzurro, con un cielo celeste ed un sole splendente, si è svolto  il  prestigioso Convegno organizzato dal Comitato Regionale Notarile della Sicilia, per la prima volta sotto la presidenza del Notaio Giuseppe Pilato:“Destinazione e circolazione dei beni in ambito familiare”.



Dopo i saluti del presidente del Consiglio Notarile di Messina, Melchiorre Macri’ Pellizzeri, del presidente della FederNotai, Ignazio Leotta, del presidente della Cassa  Nazionale del Notariato, Francesco Attaguile e del Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato Paolo Piccoli, ha coordinato i lavori con una relazione introduttiva ed una relazione finale magistrale il Prof. Antonio Palazzo, Ordinario di Diritto Privato all’Universita’ di Perugia.



Il Notaio Andrea   Fusaro ha trattato della “Comunione legale e destinazione dei beni per l’esercizio di impresa”, il Notaio Giuseppe Trapani del “Fondo patrimoniale: limiti alla modulazione convenzionale del vincolo di destinazione, all’alienazione dei beni ed alla cessazione del fondo”, il Notaio Giuseppe Trimarchi de “L’utilizzo del negozio di destinazione in ambito familiare e nella famiglia di fatto”, il Notaio Giorgio Baralis de “La garanzia per evizione nella vendita dei beni pervenuti a titolo gratuito”, il Prof. Giuseppe Amadio, Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato all’Universita’ di Padova, del “Patto di famiglia con liquidazione dei diritti dei legittimari da parte dell’imprenditore”,  il Prof. Francesco Scaglione, Associato Diritto Privato all’Universita’ di Perugia, delle “Clausole societarie di successione familiare” ed il giudice del Tibunale di Torino, Giacomo Oberto, de “Gli accordi patrimoniali tra coniugi in sede di separazione o divorzio tra contratto e giurisdizione”.



Affollata partecipazione sia dei notai (circa 600) e dei praticanti notai (circa 150),  che hanno colto l’occasione per una attenta e meditata  riflessione sugli istituti oggetto di studio del  Convegno, ormai di interesse quotidiano nell’attivita’ notarile.E’ stato istituito il Premio “Iacopo da Lentini” da assegnare ogni anno  a  personalita’ che hanno dato lustro al Notariato Siciliano:  per il primo anno è stato riconosciuto unanimamente e per acclamazione al Notaio Guido Monforte da Messina, ideatore, creatore ed organizzatore per oltre vent’anni del Convegno di Taormina, oltre che insigne rappresentante per la Sicilia, e per oltre trent’anni, in tutte le Istituzioni Notarili Nazionali.

Vedi foto in Archivio Fotografico


1











Copyright 2008 notaiofilippoferrara.it                - Sito sviluppato da Emanuele Gennuso e Gianluca Fagone - Privacy | Area riservata